Sabato, 25 novembre 2017
Regione Toscana

Bollo auto, un servizio alert della Regione Toscana per non dimenticarsi la scadenza

Quante volte ci si è dimenticati di pagare il bollo auto nei tempi dovuti perchè non ci siamo ricordati della scadenza? A molti (forse a tutti) sarà capitato almeno una volta.

Ora sarà più facile ricordarsene.

Innanzitutto ricordiamo che il bollo non è più la cosiddetta tassa di circolazione ma è una vera e propria tassa di proprietà ed è una tassa regionale.

Per il bollo auto (o moto) ci sono due scadenze importanti:

la data di scadenza del bollo, che generalmente cade alla fine di un mese, ad esempio il 31 dicembre 2012;

la data di scadenza del pagamento (regolare) del rinnovo del bollo, cade invece alla fine del mese successivo alla scadenza del bollo, quindi nel caso sopra indicato 31 gennaio 2013.

La Regione Toscana ha attivato un servizio utile per non dimenticarsi queste scadenze. Tutti i cittadini e le imprese che attiveranno il servizio almeno 20 giorni prima della scadenza del pagamento del bollo, semplicemente inserendo on line il numero di targa del proprio veicolo e il numero di recapito elettronico (telefono abilitato a ricevere sms e/o indirizzo e mail), riceveranno gratuitamente in prossimità della scadenza del bollo, via sms e/o via e mail, l'avviso (alert) della Regione che ricorda il termine ultimo per il pagamento.

Il servizio per il momento è attivo per i veicoli con scadenza annuale del pagamento bollo. Ci si registra sul sito web della Regione Toscana.

Per garantire l'attivazione del servizio, la registrazione dovrà avvenire almeno 20 giorni prima del termine ultimo per il pagamento del bollo auto. Il servizio accetta solo un numero di telefono abilitato a ricevere SMS per ciascuna targa. Il mancato ricevimento dell'avviso di scadenza, naturalmente, non esonera dal pagamento della tassa il contribuente che ha attivato il servizio. Chi successivamente all'attivazione del servizio non volesse più ricevere l'avviso di scadenza bollo deve seguire una semplice procedura guidata per la disattivazione.