Venerdi, 3 febbraio 2023
Regione Toscana

La Toscana punta sull'agricoltura di precisione, un bando da 8,2 milioni

La Toscana investe sull’agricoltura di precisione. Tra le prime in Italia a puntare sull’agritech con una iniezione cospicua di risorse, la Regione fa uscire il bando “Miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole” (in attuazione della misura 4.1.1 del PSR 2014-2022) e destina oltre 8 milioni per favorire e rendere più efficiente e sostenibile il processo produttivo in agricoltura, grazie a strategie di gestione dell’attività agricola basate su raccolta e elaborazione di dati ricavati con adeguate e moderne strumentazioni che stanno alla base del processo decisionale di come e quando intervenire in campo.

I contributi, in conto capitale, sono rivolti agli Imprenditori Agricoli Professionali (IAP) o soggetti ad essi equiparati che intendono realizzare investimenti, materiali e immateriali.

Il bando è promosso nell'ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani.