Giovedi, 26 novembre 2020
Regione Toscana

Ryanair, consumatori: negato il rimborso agli utenti delle zone rosse e arancioni

Con l’ultimo Dpcm l’Italia è stata divisa in Regioni giallearancioni e rosse, in base alla gravità della situazione, con relative misure specifiche che prevedono restrizioni alla mobilità dei cittadini. Provvedimenti che riaprono nuovamente la questione rimborso/voucher per i voli già acquistati e non utilizzabili da chi si trova in zona rossa o arancione. Tematica già nota dai tempi del lockdown nazionale della scorsa primavera e che riguarda, in particolar modo, Ryanair.

Sono tante, infatti, le segnalazioni pervenute alle Associazioni dei Consumatori da parte di cittadini impossibilitati ad usufruire di un volo Ryanair già prenotato, i quali riferiscono il rifiuto da parte del vettore di rimborsare il biglietto in denaro o tramite voucher. Tante anche le lamentele degli utenti sulla pagina Facebook della compagnia.

Ricordiamo che il Dpcm vieta nelle Regioni arancioni e rosse gli spostamenti in entrata e in uscita, salvo che per comprovate esigenze di lavoro, salute e urgenza.