Domenica, 25 ottobre 2020
Regione Toscana

Il rompicapo delle tariffe per la telefonia fissa, per quella mobile e per internet

Questa settimana entriamo nel mondo delle tariffe della telefonia: dalla telefonia fissa a quella mobile, dalla connessione ad internet fissa a quella tramite router/modem portatile, si tratta di una realtà decisamente intricata; per orientarci meglio ci affidiamo all'indagine effettuata dal Centro Tutela Consumatori Utenti (CTCU), che ha raggruppato le tariffe telefoniche più interessanti e maggiormente pubblicizzate, le ha comparate e ha riportato per ciascuna di esse delle informazioni specifiche. Le informazioni sono state ricavate dai siti web degli operatori telefonici. La comparazione è stata effettuata nel mese di settembre 2020.

Comparazione delle tariffe telefoniche

Al momento della scelta di una specifica tariffa, il CTCU consiglia di prendere in considerazione alcuni elementi per non rischiare di incorrere in costi aggiuntivi o brutte sorprese nel momento in cui si riceve la bolletta:

- informarsi sull’ammontare dei costi di attivazione, sulla (eventuale) durata del vincolo contrattuale e sulle condizioni che vengono applicate qualora si decida di disdire o di recedere anticipatamente dal contratto;

- informarsi in anticipo sulle eventuali variazioni di prezzo che le tariffe potrebbero subire nel corso della durata del contratto. In ogni caso, bisogna prestare attenzione alle cosiddette modifiche unilaterali del contratto.

Telefono fisso e connessione ad internet

Per quanto riguarda il prezzo delle varie offerte degli operatori analizzati, il CTCU non ha rilevato una differenza molto marcata. Sottoscrivendo il contratto con una promozione, si parte da 24,90 € al mese fino ad un massimo di 35,90 € al mese. Si pagano, in media, 28 € al mese. Se invece non si sottoscrive il contratto con una delle promozioni, si parte dal 26,95 € al mese fino ad un massimo di 34,95 € al mese (in questo caso, si pagano in media 31 € al mese).

Di norma, il modem (o il router) per la connessione ad internet viene incluso nel costo mensile della tariffa, così come i costi di attivazione. Quasi tutte le tariffe consentono di effettuare telefonate illimitate e, nel caso invece fossero a consumo, si ha la possibilità di includere nella tariffa anche un servizio aggiuntivo a pagamento che includa anche le chiamate illimitate.

Prima della sottoscrizione del contratto, il CTCU raccomanda di verificare la copertura e la velocità della rete che viene pubblicizzata. Molto spesso, infatti, quanto “promesso” dagli operatori non corrisponde poi al vero.

Telefono fisso

Le tariffe che includono la cosiddetta opzione “solo voce” sono numericamente inferiori e decisamente più chiare e comprensibili rispetto a quelle che includono anche la connessione ad internet.

In questo caso, le tariffe partono da un minimo di 14,90 € al mese (con una promozione, altrimenti si parte da 18 € al mese) fino ad un massimo di 27 €. Di media, si pagano circa 20 € al mese. Nella maggior parte dei casi, le telefonate sono illimitate, gratuite e senza scatto alla risposta verso i numeri fissi e mobili nazionali. Per le chiamate verso numeri all'estero, la tariffa al minuto prevista è diversa – e solitamente anche maggiore.

Non sono da trascurare i costi di attivazione, che variano da circa 30 € a quasi 100 € a seconda dell'operatore e in base alla necessità di attivare o meno una nuova linea telefonica.

Telefonia mobile

Il mondo della telefonia mobile si presenta, se possibile, ancora più confusionario e intricato di quello della telefonia fissa con connessione ad internet. Per questo segmento, infatti, viene offerto un numero di tariffe quasi esagerato sia da parte dei pionieri del settore, che da una serie di operatori virtuali più “nuovi”. Le tariffe analizzate sono le più svariate sia per il prezzo (si parte da 4,99 € al mese fino a 29,99 € al mese) che per volume di traffico dati, chiamate e SMS disponibili.

Quasi tutte le offerte includono anche minuti per le chiamate e SMS illimitati. Alcuni operatori offrono anche delle tariffe per gruppi specifici: under 16, under 30 e over 60 (oppure over 75).

Connessione ad internet tramite router/modem portatile

Viene offerta, da qualche anno a questa parte, la possibilità di sottoscrivere un contratto che comprenda solamente una connessione ad internet portatile tramite modem e router portatili, che di norma non necessitano di caricabatterie, presentano dimensioni relativamente ridotte e si collegano senza fili. In gran parte le tariffe sono del tipo “flat”, e il prezzo mensile delle tariffe analizzate varia sensibilmente in base al volume di dati inclusi: si va da un minimo 3 € per 3 GB fino ad un massimo di 13,99 € per 100 GB al mese.

Un provider offre anche la possibilità di sottoscrivere un'offerta vincolata a 12 mesi, tuttavia il costo viene pagato in una sola volta e il volume di gigabyte mensili è inferiore rispetto ad una tariffa mensile. L'apparecchio per la connessione può essere incluso o a pagamento, ma nella maggior parte dei casi non lo è.

Il report dettagliato del confronto 

Le tabelle con tutte le offerte confrontate