Domenica, 25 ottobre 2020
Regione Toscana

Diritti dei passeggeri ferroviari, accordo informale fra Consiglio e Parlamento europeo

Obbligo di aiuto e riprotezione per i passeggeri in caso di ritardo o cancellazione del viaggio. Un’assistenza migliore per le persone a mobilità ridotta. Più spazio per viaggiare con le bici, nello spirito del Green Deal. E cambiamenti nei biglietti se i viaggi comprendono tratte ad alta velocità e treni regionali che operano con la stessa impresa ferroviaria, con un’estensione dei diritti dei passeggeri dei treni regionali. I negoziatori del Parlamento europeo e del Consiglio europeo hanno raggiunto un accordo politico provvisorio sui diritti dei passeggeri ferroviari.