Domenica, 9 agosto 2020
Regione Toscana

Mobilità ai tempi del Covid, l’indagine dell’Autorità Regolazione Trasporti

L’emergenza sanitaria da Covid-19 ha inciso sulle abitudini e i comportamenti dei cittadini, con riguardo anche alla mobilità e alla scelta del mezzo di trasporto. Secondo un’indagine realizzata dall’Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART), il 37% degli intervistati ha cambiato i propri comportamenti di mobilità durante la Fase 2 rispetto a quella precedente l’emergenza sanitaria.

Ha dichiarato, in particolare, di aver ridotto gli spostamenti con tutte le modalità di trasporto, ad eccezione della mobilità sostenibile (ad es. spostamento a piedi, bicicletta, monopattino e scooter a noleggio/sharing) e di quella con autovettura. Dal confronto tra lo scenario post (inteso come ipotetico scenario “COVID 19-free”) e pre Covid, emerge che il 67% degli intervistati non vuole cambiare le proprie abitudini di mobilità.