Sabato, 4 luglio 2020
Regione Toscana

McCartney: scandalosa la politica dei voucher. Consumatori chiedono intervento del Governo

Continua il dibattito sui voucher, offerti come forma di rimborso degli eventi annullati causa Covid-19. Una questione su cui si sono espresse anche le associazioni dei consumatori, a difesa del diritto degli spettatori di poter scegliere tra voucher o rimborso in denaro. In particolare, nelle scorse settimane Federconsumatori ha avviato una raccolta di pre-adesioni alle iniziative di carattere legale che intraprenderà per permettere ai cittadini di ottenere il rimborso per il concerto di Paul McCartney.

Il “caso McCartney”

Chi aveva acquistato i biglietti del concerto, successivamente annullato, si è visto proporre infatti un voucher spendibile entro l’anno, per un altro concerto o evento. (Continua a leggere su HelpConsumatori.it)