Sabato, 4 luglio 2020
Regione Toscana

Dalla Regione oltre 35 milioni per migliorare il patrimonio di edilizia pubblica

Ammonta a 35,4 milioni di euro lo stanziamento che la Regione Toscana, su proposta dell'assessore regionale all'urbanistica e alle politiche abitative, Vincenzo Ceccarelli, ha destinato al miglioramento del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, che in Toscana si compone di quasi 50.000 alloggi.

I fondi sono relativi al triennio 2020-2022. Una quota complessiva di 3 milioni di euro (600.000 per l'annualità corrente e 1,2 milioni ciascuno per i due anni successivi) è destinata alla realizzazione di alloggi sociali in autocostruzione o autorecupero cofinanziati dai Comuni. Il bando che la Regione pubblicherà dovrà valutare proposte che prevedano interventi realizzati attraverso l'autocostruzione e/o l'autorecupero, con forme di partecipazione diretta dei destinatari alla progettazione, riuniti in cooperativa, alla realizzazione e alla successiva gestione degli alloggi e degli spazi comuni realizzati con interventi pilota.

Fondi per edilizia residenziale pubblica, Ceccarelli: “Risposta importante a bisogno vero” (Toscana Notizie)