Venerdi, 7 agosto 2020
Regione Toscana

Coronavirus, sospensione tirocini: contributi straordinari per tirocinanti e praticanti

La Regione Toscana con decreto dirigenziale 7198 del 19 maggio 2020 ha approvato l'avviso pubblico per la concessione di un contributo straordinario fse per il sostegno al reddito dei tirocinanti e dei praticanti i cui tirocini sono sospesi a casua delle misure di contenimento dell’epidemia coronavirus (covid-19).

Gli Elementi essenziali dell'avviso pubblico sono stati approvati con delibera di giunta regionale 558 del 27 aprile 2020.

Il bando è finanziato dal Programma operativo regioanle del Fondo sociale europeo 2014-2020, in particolare dalle risorse assegnate all'asse B Asse B – Inclusione sociale e lotta alla povertà, attività B.2.1.4.a) “Interventi in emergenza covid-10: indennità per Tirocini sospesi” del programma. L'avviso pubblico rinetra nell'ambito  di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani.

FinalitàFornire una misura di sostegno al reddito, in seguito alle misure che hanno portato alla sospensione dei tirocini per contenere l’emergenza epidemiologica, attraverso la concessione di un contributo straordinario finalizzato a mitigare gli effetti economici negativi causati dalla mancata corresponsione del rimborso spese o dell’indennità di partecipazione mensili durante il periodo di sospensione.

Scadenza e presentazione domande.  La domanda online di contributo può essere presentata a partire dal 28 maggio 2020 (ossia dal giorno successivo alla data di pubblicazione sul Burt dell'avviso pubblico stesso) con modalità a sportello:le domande sono finanziate secondo l'ordine di protocollo di presentazione delle stesse e fino ad esaurimento delle risorse

Per la presentazione della domanda online è indispensabile che il richiedente utilizzi la propria carta sanitaria elettronica Cse della Regione Toscana / Carta nazionale dei servizi abilitata Cns ed un lettore smart card. In alternativa l'accesso e la compilazione online sono possibili anche tramite SPID (sistema pubblico di identità digitale) reperibile al sito internet della Regione Toscana http://www.regione.toscana.it/con-credenziali-spid o alla pagina nazionale http://www.spid.gov.it/richiedi-spid. La domanda deve essere presentata attraverso la modalità "a sportello" tramite sistema on-line collegandosi all'indirizzo web https://web.rete.toscana.it/fse3  e selezionando dal Box “Funzioni per il cittadino” la funzione “Presentazione Formulario on-line per Interventi Individuali”.

Il soggetto che ha presentato la domanda tramite l’applicazione  "Formulario on line per interventi individuali FSE" può verificare l'avvenuta protocollazione da parte di Regione Toscana.

Contributo. Il contributo, nei limiti delle risorse disponibili, è di 433,80 euro mensili. Il contributo è erogato per il periodo di sospensione, se superiore a 15 giorni, fino ad un massimo di 2 mesi. L'erogazione del contributo avviene in un’unica soluzione mediante accredito diretto su conto corrente intestato o cointestato al beneficiario del contributo.