Venerdi, 7 agosto 2020
Regione Toscana

Mascherine "made in Toscana" efficienti e sicure, testate dall'Università di Firenze

Le mascherine "Toscana 1", quelle a triplo strato in tessuto non tessuto prodotte dalle imprese toscane che hanno raccolto l'invito della Regione, e distribuite in questi giorni nelle farmacie e nei supermercati di tutta la Toscana, sono efficienti e sicure, in grado di bloccare dal 97 al 100% di particelle, e sono compatibili con i requisiti di sicurezza delle mascherine chirurgiche a marchio CE.

Le mascherine "made in Toscana" sono state testate dal Dipartimento di chimica dell'Università di Firenze con strumentazione scientifica, attraverso due test di fondamentale importanza. Nel documento (vedi allegato) che dà conto dei due test, firmato dalla dottoressa Silvia Becagli, si chiarisce la differenza tra aerosol (insieme delle particelle liquide o solide disperse in aria) e aria (miscela di gas fra cui l'ossigeno, necessario per la respirazione e quindi per la vita). "Compito della mascherina - si spiega nel documento - è trattenere le particelle lasciando passare l'aria".