Sabato, 30 maggio 2020
Regione Toscana

Fare la spesa senza rischi di contagio da Coronavirus. Consigli pratici

Gli spostamenti da un luogo ad un altro devono essere limitati a quelli strettamente necessari, come fare la spesa senza rischi al supermercato o recarsi in farmacia.

I negozi di generi alimentari infatti non hanno subito restrizioni all’apertura e gli approvvigionamenti di merce saranno garantiti su tutto il territorio nazionale, come precisato dal Premier Giuseppe Conte. Proprio perché i supermercati sono tra i luoghi dove è consentito recarsi, occorre prestare una certa attenzione alle norme di sicurezza previste per arginare la diffusione del virus.

Quando andare al supermercato

Cominciamo col dire che è raccomandabile razionalizzare gli acquisti, facendo una lista di tutto quello che può servire per diverso tempo, in modo da non dover uscire di casa tutti i giorni. Per chi manifesta sintomi influenzali o assimilabili a quelli dell’infezione da Coronavirus, è vietato uscire di casa e quindi anche andare a fare la spesa.

Quali precauzioni prendere per una spesa senza rischi

Una volta arrivati al supermercato, è il momento di prendere le dovute precauzioni. Il web in questi giorni sta mostrando soluzioni davvero ingegnose e a volte divertiti per prendere le distanze dai “compagni di carrello”: clienti incelophanati dalla testa ai piedi, altri con indosso distanziatori costruiti ad hoc, altri ancora con mascherine improbabili e maschere da sub al posto degli occhiali da protezione.