Venerdi, 3 aprile 2020
Regione Toscana

Covid-19, il “decalogo antipanico” del Consiglio Nazionale Ordine Psicologi

Niente ansia di fronte al nuovo Coronavirus, raccomanda il Consiglio Nazionale Ordine Psicologi nel suo “decalogo antipanico”.

Il Covid-19 ha letteralmente invaso la vita quotidiana di tanti cittadini, tra viaggi annullati, scuole chiuse, divieti di spostamento per i soggetti “a rischio”, autoisolamento come misura di prevenzione, con un forte impatto anche sulla sfera psicologica e sociale. La paura del contagio viene spesso alimentata anche dalla sovraesposizione alle informazioni, spesso non veritiere, a cui la popolazione è sottoposta, un fenomeno chiamato “infodemia”. Da settimane, infatti, guardando la TV, leggendo i giornali o navigando in internet, ci si imbatte in servizi di ogni tipo sul Covid-19: esperti e non, specialisti improvvisati, persone che ne parlano riportando quanto hanno sentito o letto.