Domenica, 25 agosto 2019
Regione Toscana

Sicurezza stradale, Parlamento Ue: dispositivi salvavita obbligatori dal 2022

Più sicurezza per i veicoli a motori che viaggiano sulle strade europee grazie all’obbligo, a partire da maggio 2022, di dispositivi di sicurezza come l’assistenza intelligente alla velocità e il sistema avanzato di frenata d’emergenza. È questo il contenuto della disposizione in tema di sicurezza stradale votata dal Parlamento europeo.

Secondo quanto previsto, i veicoli a motore dovranno essere dotati dei seguenti sistemi avanzati per veicoli: adattamento intelligente della velocità, interfaccia di installazione di dispositivi di tipo alcolock, avviso della disattenzione e della stanchezza del conducente, avviso avanzato di distrazione del conducente, segnalazione di arresto di emergenza, rilevamento in retromarcia e registratore di dati di evento (“scatola nera”).

In base ad alcune stime, il sistema di adattamento intelligente della velocità (ISA) potrebbe ridurre del 20% il numero di vittime sulle strade UE.