Giovedi, 25 aprile 2019
Regione Toscana

Quanto costa all'anno un conto corrente?

Nell'estratto conto di fine anno, le banche devono indicare in un apposito riepilogo tutte le spese che il conto corrente ha generato nel corso dell'anno. Il mese di gennaio è dunque il momento più opportuno per fare una verifica del costo annuale del proprio conto corrente. Il confronto conti correnti effettuato di recente dal Centro Tutela Consumatori Utenti (CTCU) può aiutare a confrontare i costi del proprio conto con le condizioni attualmente offerte dal mercato.

Il CTCU ha confrontato i costi dei conti correnti di banche locali e nazionali, da quelli tradizionali (allo sportello) a quelli online, fino ad alcune categorie particolari come i conti correnti base per i pensionati.

"I costi per stessi servizi sono aumentati, in un anno, anche fino a quasi il 40%” spiega Walther Andreaus, Direttore del CTCU. “Anche le famiglie faranno pertanto bene a tenere monitorata l'evoluzione dei costi del proprio conto corrente, e in caso, non ritardare la ricerca di nuove e migliori offerte. Grazie alle nuove norme sul trasferimento dei conti da un banca all'altra, la procedura per cambiare conto non dovrebbe durare più di 10 giorni e deve essere molto semplice. Un ultimo consiglio: trattare con la banca è possibile e anche i costi dei conti correnti sono trattabili”.