Mercoledi, 20 febbraio 2019
Regione Toscana

Tirocini non curriculari. Avviso per il cofinanziamento attivo fino ad esaurimento fondi

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, concede ai soggetti ospitanti privati un contributo di 300 euro (rispetto ai 500 previsti per legge) nel caso in cui attivino tirocini con giovani tra i 18 e i 29 anni compiuti, in possesso di determinati requisiti.

L’avviso pubblico, attivo fino ad esaurimento fondi, è finanziato con il POR FSE 2014/2020.

Il tirocinio non curriculare è un’esperienza formativa, orientativa o professionalizzante che viene svolta al di fuori del percorso di studi, al fine di agevolare le scelte professionali attraverso la conoscenza diretta del mondo del lavoro.