Lunedi, 25 marzo 2019
Regione Toscana

Ticket sanitari, scadenza degli attestati ISEE presentati nel 2018 prorogata al 31 marzo

Tutti i cittadini, ad eccezione di quelli esenti, sono tenuti a partecipare alla spesa del Servizio sanitario regionale attraverso il pagamento di un ticket. Il ticket sul Pronto soccorso ha importi fissi. Il ticket sui farmaci è differenziato sulla base della fascia economica di appartenenza dell'assistito. Il ticket sulla specialistica ambulatoriale prevede un importo massimo per ricetta di 38 euro, al quale si somma se dovuto il cosidetto ticket aggiuntivo, modulato anch'esso sulla base della fascia economica di appartenenza dell'assistito.

- La scadenza del 15 gennaio 2019 per gli attestati ISEE presentati nel 2018 è prorogata, per i fini sanitari, al 31 marzo 2019;

- Sono confermate fino al 31 dicembre 2019 le esenzioni ticket per lavoratori disoccupati, in cassa integrazione e in mobilità;

- È stata introdotta l'esenzione dal ticket per le prestazioni di pronto soccorso, compreso l'eventuale contributo per la digitalizzazione, erogate in seguito a infortuni sul lavoro, agli appartenenti alle forze di Polizia, Carabinieri, Forze armate e Vigili del fuoco che non godono di copertura Inail;

- Sono state introdotte esenzioni dal ticket per le prestazioni specialistiche ambulatoriali e per l'assistenza farmaceutica, a favore di: minori e neo maggiorenni – nella fascia 18-21 anni - inseriti in strutture di accoglienza per le quali è attivo un progetto sperimentale approvato dalla Regione, minori in affidamento familiare, minori stranieri non accompagnati.