Domenica, 24 marzo 2019
Regione Toscana

Fatturazione a 28 giorni, Consiglio di Stato sospende i rimborsi

Il Consiglio di Stato sospende i rimborsi agli utenti sulle bollette a 28 giorni. Tutto rimandato all’anno prossimo. Il caso è quello che riguarda la restituzione dei giorni erosi in bolletta cui le società telefoniche dovevano provvedere in favore dei consumatori entro il 31 dicembre di quest’anno. Si legge su Repubblica.it: “Sul filo di lana, il Consiglio di Stato – cui si sono rivolti Tim, Vodafone, Wind Tre e Fastweb – accoglie la richiesta di queste aziende di sospendere l’ordine del Garante di rimborsare”.

La questione sarebbe congelata fino a quando non saranno note le motivazioni della sentenza di primo grado di novembre, quella del Tar, che a sua volta aveva confermato l’obbligo di restituzione dei giorni ai consumatori, secondo quanto deciso dall’Agcom.