Domenica, 24 marzo 2019
Regione Toscana

Etichetta energetica aspirapolvere, Tribunale Ue annulla regolamento

Il Tribunale dell’Unione europea annulla il regolamento sull’etichettatura energetica degli aspirapolvere. Le verifiche di efficienza energetica di questi elettrodomestici, previste nel regolamento, sono fatte con un contenitore per raccogliere polvere vuoto. E questo, argomenta il Tribunale, non riflette le condizioni d’uso più diffuse degli aspirapolvere.

La decisione viene dopo un lungo iter che ha visto opporsi la Dyson Ltd, società che commercializza aspirapolvere che funzionano senza sacco, alla Commissione europea.