Martedi, 13 novembre 2018
Regione Toscana

Rifiuti elettronici: “Dove li butto?”

Quando il cellulare non funziona più, vogliamo sostituire il ferro da stiro o scoviamo in cantina veri e propri reperti come un vecchio videoregistratore o un tostapane di qualche decennio fa, la prima cosa che ci viene in mente di fare e prendere tutto e buttare via, pensando soprattutto allo spazio in più che potremmo ricavarne.

Ma proprio nel momento in cui la decisione è presa, ecco che sorge la domanda: “Dove li butto?”. A risolvere la questione ci pensa una guida realizzata dall’Unione Nazionale Consumatori, con la collaborazione di Ecodom, che si pone l’obiettivo di dipanare le nebbie che ruotano attorno all’universo dei RAEE, ovvero i rifiuti elettronici che non si sa mai dove gettare.