Martedi, 21 agosto 2018
Regione Toscana

Bonus sociale idrico, su InfoConsumo l'elenco dei Comuni toscani che hanno attivato quello integrativo

Le famiglie utenti dei gestori toscani che si trovano in particolari situazioni socio-economiche disagiate possono usufruire, per i consumi idrici, di agevolazioni tariffarie.

Il tetto annuale ISEE per usufruirne è pari a 8.107,50 euro, limite che sale a 20.000 euro se si hanno più di 3 figli fiscalmente a carico. Nel 2018 gli utenti in possesso dei requisiti richiesti potranno presentare distintamente domanda di Bonus Sociale Idrico Nazionale e, nelle Regioni in cui è previsto, di Bonus Sociale Idrico Integrativo secondo la procedura individuata dal Comune di appartenenza.

Su Infoconsumo, strumento di informazione online creato dalla Regione e dedicato alla conoscenza e all'educazione al consumo sostenibile e consapevole e all'attivazione delle forme di tutela e salvaguardia previste dalla legge, si possono consultare i requisiti indispensabili per poter fare richiesta e l'elenco dei Comuni toscani che hanno attivato il Bonus Sociale Idrico Integrativo.