Venerdi, 25 maggio 2018
Regione Toscana

CGUE: Stati possono sanzionare UberPop senza notifica a Commissione Ue

Gli Stati possono legiferare contro UberPop senza previa notifica alla Commissione europea. Si tratta di un’attività, quella di UberPop, che rientra nel servizio dei trasporti.

Sulla scia dell’interpretazione già proposta nel caso di Uber Spain e dell’interpretazione data dall’avvocato generale, la Corte di Giustizia dell’Unione europea ribadisce che il servizio UberPop, piattaforma che via smartphone mette in contatto conducenti non professionisti che mettono le loro auto a disposizione a clienti per uno spostamento in città, dietro pagamento di una tariffa fissata da Uber, rientra nel settore dei trasporti e ad esso non si applica la normativa che invece regola i servizi della società dell’informazione.