Giovedi, 19 aprile 2018
Regione Toscana

Gioco d'azzardo patologico, prevenzione e contrasto

È stata approvata la Legge Regionale 23 gennaio 2018, n. 4 per la prevenzione e il contrasto delle dipendenze da gioco d'azzardo patologico, legge che introduce diverse novità:

- il divieto di apertura di centri di scommesse, di spazi per il gioco con vincita in denaro nelle vicinanze di scuole, centri di culto, centri socio-ricreativi e sportivi, strutture residenziali o semiresidenziali operanti in ambito sanitario o socio-assistenziale, istituti di credito e sportelli bancomat, esercizi di compravendita di oggetti preziosi ed oro usati;

- il divieto di pubblicità e promozione relativa all'apertura o all'esercizio di spazi per il gioco con vincita in denaro o centri di scommesse;

- l'obbligo di formazione per i gestori e per gli operatori di centri di scommesse e di spazi per il gioco con vincita in denaro.

Per approfondimenti e contatti consultare la scheda dell'URP della Giunta regionale.