Venerdi, 25 maggio 2018
Regione Toscana

Acquisto di farmaci online, istruzioni per l'uso

Il web si è rivelato un mercato fiorente anche per le vendite di medicinali. Tuttavia prezzi bassi e facilità di acquisto spesso possono essere sinonimo di prodotti contraffatti. Per il consumatore intenzionato ad acquistare prodotti farmaceutici online è essenziale poter distinguere il falso dal vero ed evitare di correre dei rischi per la propria salute.

Un medicinale contraffatto, infatti, oltre a non rispettare le norme previste dalle autorità nazionali e comunitarie, è potenzialmente letale: non vi è alcuna garanzia che le sostanze utilizzate nella composizione siano quelle indicate e non è detto che l’equilibrio tra le componenti sia rispettato.

Per controllare l’identità del venditore è importante verificare che il sito della farmacia esponga il seguente logo:

logo

La presenza di tale simbolo garantisce la legalità e la sicurezza dei prodotti (è sufficiente un click sull’icona per essere reindirizzati sul sito dell’ente nazionale che detiene il registro dei venditori autorizzati online che, per l’Italia, è il Ministero della Salute).

Sebbene esistano una serie di regole a livello comunitario, l’Europa non è indenne ed il fenomeno dei medicinali contraffatti cresce anche nel nostro continente.

La Commissione europea ha, pertanto, annunciato che nel febbraio del 2019 entreranno in vigore nuove misure che tuteleranno maggiormente i consumatori europei, attraverso l’introduzione di un sistema paneuropeo per l’autenticazione dei medicinali.