Mercoledi, 14 novembre 2018
Regione Toscana

ePayment, PSD2 al via. Ue: pagamenti elettronici più sicuri ed economici

I consumatori europei potranno sfruttare appieno i vantaggi del pagamento online di beni e servizi grazie a nuove regole che renderanno “più economico, facile e sicuro” effettuare pagamenti elettronici. Così la Commissione europea nei confronti della nuova direttiva sui servizi di pagamento, la PSD2, che si applica dal 13 gennaio.  La direttiva vuole modernizzare i servizi di pagamento europei a vantaggio sia dei consumatori che delle imprese, al fine di tenere il passo con un mercato in rapida evoluzione.

Le nuove norme proibiranno il surcharge, il sovrapprezzo che pone costi aggiuntivi per i pagamenti con carte di credito e di debito, e apriranno il mercato dei pagamenti europei alle società che offrono servizi di pagamento. Introdurranno inoltre stringenti requisiti di sicurezza per i pagamenti elettronici e per la protezione dei dati finanziari dei consumatori. E rafforzeranno i diritti dei consumatori in diversi settori, ad esempio con la riduzione della loro responsabilità per pagamenti non autorizzati e con l’introduzione di un diritto di rimborso incondizionato per gli addebiti diretti in euro. Le nuove regole si applicheranno da domani negli Stati che hanno recepito la direttiva; per tutti gli altri paesi, la Ue invita a recepirla con urgenza.