Domenica, 25 febbraio 2018
Regione Toscana

Nove buoni consigli per il cibo

Pubblicità Progresso, la Fondazione impegnata in una comunicazione sociale di qualità, ha lanciato già dallo scorso anno la campagna "Ci Riesco" che pone al centro l'ambiente, cercando di diffondere la cultura dei comportamenti virtuosi, declinando le modalità in cui si possono attuare, dimostrando che è utile metterli in pratica non solo per una responsabilità verso il pianeta e la natura, ma anche per il preciso tornaconto che ognuno di noi può trarne per sé, per le proprie tasche, per il futuro dei propri figli.

La campagna si articola su otto temi: acqua, energia, aria, cibo, rifiuti, abitare, mobilità e salute. Per ciascuno di essi propone un decalogo di buoni consigli da seguire.

Mangiare sostenibile vuol dire fare attenzione al regime nutrizionale sano ed equilibrato, adatto alle nostre attività abituali ed alla salute personale. L’alimentazione sostenibile prevede inoltre l’attenzione al consumo di suolo e di risorse idriche impiegate per la produzione del cibo, oltre alle emissioni di azoto e di carbonio derivanti da alcuni tipi di allevamento di bestiame o coltivazione agricola.

Il consumo sostenibile prevede anche la sensibilità verso la conservazione dell’ambiente e della biodiversità e l’utilizzo di cibi di provenienza locale basati sui principi di produzione equi e solidali.

Ecco quindi i buoni consigli per il cibo