Mercoledi, 14 novembre 2018
Regione Toscana

Abi: in ripresa il mercato dei mutui, bassi i tassi di interesse

Prestiti in crescita alle famiglie, mercato dei mutui in ripresa e tassi di interesse ai minimi storici sui prestiti e sulle nuove operazioni di acquisto abitazioni: è quanto evidenzia l’Associazione bancaria italiana (Abi) nel rapporto mensile di ottobre.

“Dai dati al 30 settembre 2017, emerge che i prestiti a famiglie e imprese sono in crescita su base annua di +1,4%, proseguendo la positiva dinamica complessiva del totale dei prestiti in essere (per il settimo mese consecutivo il tasso di crescita annuo è superiore all’1%)”, dice l’Abi. Per quanto riguarda i mutui, sulla base dei dati di agosto 2017 “si conferma la ripresa del mercato dei mutui – prosegue l’Abi – L’ammontare totale dei mutui in essere delle famiglie registra una variazione positiva di +2,6% rispetto ad agosto 2016 (quando già si manifestavano segnali di miglioramento)”.

Livelli bassi per i tassi di interesse. A settembre 2017, prosegue il rapporto Abi, “i tassi di interesse applicati sui prestiti alla clientela si collocano su livelli molto bassi: il tasso medio sul totale dei prestiti è pari al 2,76%, nuovo minimo storico (2,78% il mese precedente e 6,18% prima della crisi, a fine 2007). Con l’1,97% nuovo minimo storico anche del tasso medio sulle nuove operazioni per acquisto di abitazioni (2,11% ad agosto 2017, 5,72% a fine 2007). Sul totale delle nuove erogazioni di mutui circa i due terzi sono mutui a tasso fisso”.