Venerdi, 14 dicembre 2018
Regione Toscana

Mobile Money, Visa: 7 italiani su 10 usano smartphone per mobile banking

Il denaro viaggia sempre di più in “mobilità”. Viene gestito da smartphone e tablet, sempre più spesso usati per fare shopping, per effettuare pagamenti quotidiani, per controllare le proprie finanze. Mobile Money, il denaro gestito da dispositivi mobili, è sempre più diffuso: 7 italiani su 10 usano smartphone, tablet o dispositivi wearable per gestire il proprio denaro o fare pagamenti, di persona, online o attraverso app. Il dato emerge dallo studio annuale di Visa “Digital Payments Study”, che rivela come il mobile banking sia diventato pratica naturale per il 62% dei consumatori europei e per un italiano su due (56%), mentre un terzo degli italiani (37%) nel fa un uso quotidiano.

A guidare il cambiamento sono soprattutto i Millennials: in Europa l’86% dei consumatori fra 18 e 34 anni  usa il proprio dispositivo mobile per fare disposizioni bancarie, trasferimenti valuta, consultazione delle finanze personali – il dato è all’82% in Italia. I consumatori si sentono inoltre più sicuri rispetto al passato nell’uso dei pagamenti in mobilità, confidando nella sicurezza e nella comodità dei pagamenti da mobile: questo l’atteggiamento del 61% degli europei e del 65% degli italiani.