Venerdi, 24 novembre 2017
Regione Toscana

Viaggiare assicurati: solo 1 viaggiatore italiano su 4 ha una polizza “just in case”

Vacanze, viaggi, turismo, sole, mare, montagna, paesi lontani…è estate, ragazzi! Facciamo la valigia e partiamo e lasciamo a casa i pensieri. In effetti quando si organizzano le ferie estive tra le prime cose che possono venire in mente c’è sicuramente la scelta della meta, la prenotazione dei biglietti e i vari trasbordi, poi bisogna trovare un alloggio adatto e ovviamente decidere cosa mettere in valigia. Difficilmente, in tutto questo tourbillon di decisioni da prendere prima che le offerte più vantaggiose scompaiono, si pensa agli imprevisti e a come essere adeguatamente tutelati nel caso che qualcosa vada storto.

Solo il 30% degli italiani, infatti, conosce o ha sottoscritto almeno una volta nella sua vita da vacanziero un’assicurazione “travel”: una percentuale che seppure in aumento negli ultimi anni è ancora ben lontana dal 70% della media europea. Un viaggiatore tricolore su quattro ammette di non aver mai neppure pensato alla possibilità di acquistare una polizza per il proprio viaggio, anche a causa di mancanza di informazioni precise in merito.