Giovedi, 21 settembre 2017
Regione Toscana

Coscienza critica e sostenibilità, dal Meeting per i diritti umani a Walk the (global) walk

Dai diritti umani agli obiettivi di sviluppo sostenibile, da "Do the right(s) thing" a "Walk the (global) walk". Regione Toscana ed Oxfam hanno deciso di proseguire la collaborazione che li vede da tempo organizzare assieme il "Meeting dei diritti umani" del 10 dicembre. Così, concluso a maggio il progetto europeo "Do the Right(s) Thing!", che ha coinvolto negli ultimi tre anni le regioni Toscana, Istria e Normandia e oltre 33 mila studenti (25 mila toscani), se ne apre adesso un altro: "Walk the (global) walk", un'iniziativa che avrà come teatro undici diversi paesi e un partenariato di venti attori tra organizzazioni della società civile e enti locali.

Il progetto - "Walk the (global) walk" - è stato approvato dall'Unione europea con l'obiettivo di promuovere un nuovo modello di partecipazione giovanile su temi cruciali per il futuro del pianeta come la crescita del ruolo delle donne e la violenza di genere, i cambiamenti climatici, la legalità e l'inclusione sociale.