Sabato, 23 settembre 2017
Regione Toscana

Portabilità conto corrente, Bankitalia: “Assicurarla in tempi brevi”

La portabilità del conto corrente “deve essere assicurata in tempi brevi”, entro 12 giorni lavorativi dalla presentazione della richiesta, e “gratuitamente”.

Dal 13 giugno 2017 sono infatti in vigore, e confluiscono nel Testo Unico Bancario (TUB), le norme che completano la disciplina del trasferimento dei servizi di pagamento a richiesta del consumatore (la “portabilità”). E la Banca d’Italia lo scorso 22 giugno ha scritto a banche, istituti di pagamento e Poste italiane invitandole a “garantire effettività al diritto dei consumatori alla portabilità e a mettere a loro disposizione informazioni chiare e semplici”.

Anche perché chi ritarda deve pagare un indennizzo al consumatore. La portabilità del conto corrente è il diritto del consumatore a trasferire i servizi di pagamento e il saldo su un altro conto. Bankitalia sollecita dunque i prestatori di servizi di pagamento (banche, poste, istituti di moneta elettronica) ad adoperarsi per garantire questo diritto. E in favore dei consumatori, pubblica una infografica e una pagina dedicata con tutte le indicazioni utili.