Sabato, 25 novembre 2017
Regione Toscana

Corte di Giustizia Ue: il consumatore va informato sui rischi del glucosio

Il consumatore va informato sui rischi del glucosio.

Non si può presentare solo gli effetti benefici sul metabolismo senza richiamare anche i pericoli legati al consumo eccessivo di zucchero, perché tutte le autorità nazionali e internazionali sottolineano l’esigenza di ridurne il consumo. Così la Corte di Giustizia dell’Unione europea ha confermato oggi che alcune indicazioni sulla salute relative al glucosio non possono essere autorizzate, perché risultano ambigue per il consumatore.