Sabato, 25 novembre 2017
Regione Toscana

Parte dai consumatori un sistema di alleanze per migliorare i processi di filiera

Lunedì 29 maggio alle ore 11, presso l’Auditorium di PromoFirenze, alla Loggia del Grano, le associazioni dei consumatori che costituiscono il Centro Tecnico per il Consumo, unitamente ai partner di filiera che hanno aderito a “La fiera della trasparenza” sigleranno protocolli d’intesa.

Il movimento consumerista si dichiara soddisfatto per la maggiore definizione delle varie forme di collaborazione e intende continuare nella sua azione di promozione e supporto di alleanze di filiera da tradursi in progetti concreti con tutti coloro che intendono condividere percorsi volti a rendere più trasparenti e tracciabili sia i processi produttivi che quelli riguardanti i servizi al cittadino, in base a specifici indicatori di sostenibilità.

Ad oggi sono 22 i protocolli sottoscritti dalle undici associazioni dei consumatori con soggetti appartenenti a varie realtà, regionale, nazionale e internazionale.

Gli attori coinvolti nei 22 protocolli sono: Coldiretti Toscana; Confartigianato Firenze; Confcommercio Toscana; Confesercenti Toscana; Associazione Fior di Corleone; Associazione Libera informatica; Associazione Nazionale Città del Bio; Associazione Nazionale Tessile e Salute; Associazione Restarters Firenze; APAB Associazione nazionale Agricoltura Biodinamica; Associazione Solidarius Italia - Micoimpresa No Profit; CTPB-Coordinamento Toscano Produttori Biologici; Fondazione Museo lanificio di Stia; Comitato Regionale Federazione; Scacchistica Italiana (Federata CONI); Cooperativa riciclaggio e solidarietà di Mani Tese; IBS-Inter-rete Beni comuni e Sostenibilità; Laboratorio Scu.Te.R Scuola Teatro Ragazzi di Biella; Teatro stabile di Biella; Q Certificazioni (Organismo nazionale di certificazione); Cospe Together For Change; Campagna#sotuttodite Filtem CGIL.

"A fronte di una realtà polarizzata che da un lato crea barriere e steccati e dall’altro fa pagare ai più deboli i costi sociali della globalizzazione - dichiara la presidente del Centro Tecnico per il Consumo, Clara Gonnelli - stiamo cercando di aprire un dialogo fra gli attori dei sistemi e di costruire dei ponti con coloro che si impegnano per affermare il diritto alla trasparenza".

All’iniziativa sono state invitate le istituzioni che hanno sostenuto e partecipato a vario titolo alla manifestazione de “La fiera della trasparenza” all’interno de “la Toscana dei consumatori” organizzata dal C.T.C. In particolare sono invitati i rappresentanti delle seguenti istituzioni: la Camera di Commercio di Firenze, la Regione Toscana, il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, il MIUR - Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, il Comune di Firenze, la Città Metropolitana di Firenze, il CONI - Comitato Regionale Toscana, l’Azienda Sanitaria Fiorentina (Con il Centro di Riferimento delle Medicine Complementari), il CNR Ibimet di Firenze, il CNR Ismac di Biella.