Mercoledi, 18 ottobre 2017
Regione Toscana

Gioco d’azzardo, un milione gli adolescenti italiani a rischio

Le azioni di prevenzione sul gioco d’azzardo sono associate ad un calo del numero dei giovani giocatori. L’attenzione deve restare però alta: gioca il 40% dei 15-19enni, tra cui molti minori. In particolare c’è allarme per l’azzardo on line, scelto dal 20% dei giovani giocatori.

E’ quanto merge dai nuovi dati dello studio Espad Italia 2016, condotto dall’Istituto di fisiologia clinica del Cnr di Pisa.

Le cifre restano comunque importanti, considerato tra l’altro che per i minorenni il gioco d’azzardo è illegale, e si legano all’estrema facilità con cui i giovanissimi riescono a entrare in contatto con i luoghi adibiti. Tra i giochi scelti dagli adolescenti troviamo in prima posizione i meno dispendiosi Gratta&Vinci, preferiti anche dalle ragazze, seguiti da scommesse sportive, Bingo, Totocalcio, Lotto, New slot machine/Vlt (Video lottery terminal) e casinò on line.