Venerdi, 22 settembre 2017
Regione Toscana

Ottavo rapporto sulla violenza di genere in Toscana - anno 2016

L'Ottavo Rapporto sulla Violenza di Genere, in continuità con i precedenti, rappresenta un importante strumento di documentazione e di studio del fenomeno, volto a supportare l'azione di policy della Regione Toscana e a fornire un contributo alla costruzione di un modello unico nazionale di intervento. Disporre di dati e informazioni aggiornati è condizione necessaria per poter impostare azioni di governo coerenti ed efficaci di prevenzione e contrasto della violenza sulle donne, fenomeno che si concentra per lo più all'interno della cerchia degli affetti familiari e delle relazioni di coppia.

Il Rapporto è frutto dell'elaborazione di informazioni provenienti da banche dati diverse, costituendo pertanto esso stesso un tentativo di integrazione tra i servizi: rassegna stampa sui femicidi, dati dei Centri antiviolenza, del progetto regionale Codice Rosa, dei Consultori, dei Centri per uomini autori di violenze, del Centro Regionale di documentazione per l'infanzia e l'adolescenza sulla violenza subita dai minori. Vengono inoltre presentati per la prima volta i dati del Centro di Riferimento Regionale per la Violenza e gli Abusi Sessuali su Adulte e Minori. Il Rapporto affronta poi un approfondimento sulle Case Rifugio presenti in regione, strutture protette nelle quali la donna, con il sostegno di operatrici formate sulle tematiche della violenza di genere, non solo viene messa in sicurezza, ma inizia un percorso complesso di uscita dalla violenza.

Violenza di genere, la Regione: "Impegno a tutto campo per contrastare il fenomeno"

Ottavo rapporto sulla violenza di genere in Toscana - anno 2016

La campagna per la promozione del numero antiviolenza 1522