Mercoledi, 18 ottobre 2017
Regione Toscana

Olio d’oliva, più garanzie per i consumatori con le nuove etichette

Nella serata di ieri è arrivato il via libera definitivo da Bruxelles alle modifiche al regolamento europeo per l’olio d’oliva, relative alla commercializzazione e all’etichettatura, con l'approvazione del nuovo regolamento della Commissione n. 299/2013.

Il regolamento entrerà in vigore dal 1°  gennaio 2014. Per quanto riguarda invece i prodotti, legalmente fabbricati ed etichettati che sono stati immessi in libera pratica prima di questa data, potranno essere commercializzati fino all’esaurimento delle scorte.

Quali sono le principali novità?

Le informazioni in etichetta dovranno essere riportate utilizzando caratteri di dimensioni adeguate e inserite tutte nello stesso campo visivo. Le dimensioni di tali caratteri, pari a 3 mm per le confezioni più diffuse in commercio, sono superiori di circa tre volte rispetto a quanto già previsto dalla normativa europea sulle informazioni alimentari. Ciò permetterà di avere un’informazione più corretta per i consumatori.

Un’altra importante novità riguarda le bottiglie destinate alla ristorazione per le quali è previsto l’uso obbligatorio di sistemi di chiusura che ne impediscono il riempimento dopo l’esaurimento del contenuto e pertanto, una volta aperte, le confezioni non saranno più riutilizzabili, prevenendo eventuali operazioni fraudolente.