Venerdi, 19 ottobre 2018
Regione Toscana

Toscana: la produzione dei rifiuti urbani nel 2016

Secondo i dati di ARRR, a livello regionale, nel 2016 sono stati prodotti in Toscana complessivamente 2.308.096 tonnellate di rifiuti urbani, si tratta di rifiuti differenziati e indifferenziati. I rifiuti differenziati sono pari a 1.176.845 tonnellate con una percentuale di raccolta differenziata che raggiunge il 50,99%.

Proponendo questi dati, l'intento è solo quello di “fotografare” i quantitativi di rifiuti prodotti in Toscana, consapevoli delle difficoltà esistenti nella gestione dei rifiuti urbani, di come questi risentano dei flussi turistici e del fatto che anche alti livelli di rifiuti raccolti in modo differenziato potrebbero non rappresentare un dato positivo, se poi questi non vengono rimmessi in processi produttivi.

In Toscana, la produzione totale di rifiuti urbani (differenziati e non) va da un massimo di 893 kg per abitante, dato della provincia di Livorno, fino a 411 kg pro capite nella provincia di Massa, mentre la raccolta differenziata oscilla in un range che va dal 32,98%, dato relativo alla provincia di Grosseto, sino al 65,43% della provincia di Lucca.

Ci sono province, Arezzo, Firenze, Lucca, Massa e Prato, dove la quantità di rifiuti differenziati supera quella degli indifferenziati, altre in cui i rifiuti indifferenziati sono ancora a livelli alti.