Venerdi, 19 ottobre 2018
Regione Toscana

Bus e tram, Universitari di Firenze a bordo con la 'Carta dello studente della Toscana'

Libero accesso su autobus urbani e tramvia a partire dal 1° novembre prossimo per tutti gli studenti iscritti all'Università di Firenze in possesso della 'Carta dello studente universitario della Toscana'.

Grazie ad un accordo sottoscritto da Regione Toscana, Comune di Firenze, Università degli studi di Firenze, Azienda regionale per il diritto allo studio universitario (ARDSU) e One Scarl (società gestore del contratto-ponte per il trasporto pubblico locale in Toscana), dal 1° novembre 2018 al 31 ottobre 2019, in via sperimentale, la ‘Carta dello studente universitario' non solo darà accesso a numerose agevolazioni (mensa universitaria, accesso gratuito ai musei regionali, biglietti a prezzi scontati per concerti e teatri di prosa e, in futuro, alcuni servizi sanitari), ma varrà anche come titolo di viaggio per tutti i mezzi pubblici urbani dell'area fiorentina. Sarà creato un vero e proprio ‘pacchetto di servizi' denominato dall'Università "Mobilità Sostenibile, Cultura, Salute".

L'idea di agevolare gli studenti nell'uso dei mezzi pubblici nasce da una richiesta delle Associazioni studentesche, subito accolta dalla Regione Toscana. Il protocollo sottoscritto oggi rappresenta la prima applicazione di questo progetto, che potrà essere riproposto nelle altre città universitarie toscane.